Official Website - Per l'utilizzo di qualsiasi immagine qui riportata, di immagini dell'artista di qualunque provenienza e del nome Maria Lai per manifestazioni, mostre, eventi o pubblicazioni si contatti info@maria-lai.com

Verità/Veritas - Non la parola fine ma la fine delle parole Torino, dal 31 Ottobre 2015 al 18 Febbraio 2016

In the Interim - Maria Lai Krems, Galerie Stadpark Dal 23 Dicembre 2015 al 27 Febbraio 2016

Essere è tessere Milano, Fondazione Stelline Dal 17 Dicembre 2015 al 14 Febbraio 2016

Dell’arte delle donne

Dell’arte delle donne

Galleria Stefano Forni – Bologna

30 aprile – 15 giugno 2016

una mostra collettiva con opere di Carla Accardi, Renata Boero, Sara Campesan,DadamainoGiosetta Fioroni, Maria Lai, artiste che si sono contraddistinte per la loro silente tenacia e determinazione nel perseguire un progetto artistico di consapevolezza e di grande spessore.

[cml_media_alt id='2542']bolo[/cml_media_alt]

 

Rassegna Stampa

 

Biennale del disegno di Rimini – I Marziani

I marziani. Una selezione delle opere della Collezione Ramo

23 Aprile – 10 Luglio 2016

I Marziani mette in luce sedici artisti italiani che, per l’importanza del loro lavoro e l’originalità della loro poetica si possono definire anacronistici rispetto alla produzione artistica del loro tempo. Ognuno di loro è un modello di libertà artistica e di fede nel proprio operato, che a volte ha coinciso con l’isolamento, altre con l’incomprensione, altre ancora con la difficoltà ad entrare nella storia dell’arte ufficiale. Questi artisti appaiono al di fuori del proprio tempo per originalità di stili e tematiche trattate, vere e proprie meteore per i contemporanei e i posteri. Le opere di questi paradigmatici marziani all’interno della collezione Ramo, coprono circa novant’anni, partendo da Medardo Rosso fino a Mondino passando per Wildt, Cagnaccio di San Pietro, il Depero americano, Munari, Tancredi, Gnoli, Calderara, Cavaliere, Rama, Lai, Agnetti, Baruchello, Baj e De Dominicis.

[cml_media_alt id='2538']collezione ramo[/cml_media_alt] [cml_media_alt id='2539']rimini[/cml_media_alt]

 

Rassegna Stampa

XXI Triennale di Milano

In occasione della XXI Esposizione Internazionale, il Design Museum della Triennale di Milano presenta la sua Nona Edizione

dal titolo “W. Women in Italian Design”.

[cml_media_alt id='2505']triennale 1[/cml_media_alt] [cml_media_alt id='2506']triennale 2[/cml_media_alt]

Dal 2 Aprile 2016 al 12 Settembre 2016

A cura di Silvana Annicchiarico

Progetto di allestimento: Margherita Palli

Progetto grafico: Irene Bacchi

 

Per saperne di più:

 

Maria Lai: un filo che tesse storie in forma di opere d’arte

“[…]C’è un filo ben preciso che contraddistingue l’intera carriera di Maria Lai, ed è un filo nel vero senso della parola, perché la sua particolare e innovativa ricerca artistica trovò nell’interpretazione dell’antica arte della tessitura i suoi momenti più intensi. […]”

 

Leggi l’articolo di Federico Giannini

Finestre sull’Arte

 

NdR: il telaio citato nell’articolo non è del 1964, bensì successivo al 1990.

Miniartextil a Montrouge (Parigi): “Invito a tavola”

“L’arte deve diventare cibo da offrire ad una mensa comune” sosteneva Maria Lai.

Ed è proprio avendo in mente questa celebre frase dell’artista tessile sarda, scomparsa nel 2013, che nasce il tema della mostra di fiber art internazionale Miniartextil, organizzata dall’associazione culturale Arte&Arte, e presentata dopo l’Italia in Francia presso la sede del Beffroi a Montrouge (Parigi).

Dal 5 Febbraio al 3 Marzo 2016

[cml_media_alt id='2495']montrouge[/cml_media_alt][cml_media_alt id='2494']IMG_4346.jpgb_[/cml_media_alt]

Concorso fotografico “Ritrovando il filo del discorso II”

Dopo il grande successo dell’anno scorso, torna il concorso fotografico dedicato all’arte di Maria Lai.

Dal 20 Febbraio si aprirà “Ritrovando il filo del discorso II”

[cml_media_alt id='2462']Locandina_concorsoII[/cml_media_alt]

Cominciate ad aprire gli archivi e a cercare opere di Maria in giro per il mondo nelle mostre a lei dedicate.

Potete trovare il bando del concorso e il regolamento su questo sito, nella sezione “Concorso Fotografico”.

Vi invitiamo a partecipare numerosi!

A Torino, al Museo Ettore Fico la mostra “Vanità/Vanitas”

Il ricco e stimolante tema della Vanitas, rivisitato attraverso un innovativo percorso, prevede l’esposizione di oltre cinquanta opere di grandi maestri – da Baschenis a Solimena, da Murillo a Cagnacci, realizzate tra la fine del XVI secolo e il XVIII secolo – che affrontano il tema della caducità della vita e l’essenza effimera delle vanità umane.

L’importante nucleo di opere è messo a confronto con una selezione di lavori di artisti contemporanei internazionali – provenienti dalla donazione di Renato Alpegiani che quest’anno ha arricchito le collezioni permanenti del MEF – il cui perno ruota attorno al tema del passaggio dalla vita alla morte, tra aldiquà e aldilà. I trentasei artisti, presenti in mostra con fotografie, installazioni, sculture e dipinti, vanno da Carol Rama a Danh Vo, da General Idea a Thomas Saraceno, da Santiago Sierra a Maria Lai.

[cml_media_alt id='2427']Manifesto Vanità-Vanitas carre 2000 ggdddd[/cml_media_alt] [cml_media_alt id='2426']Museo-Ettore-Fico[/cml_media_alt]

 

RASSEGNA STAMPA

Museo Ettore Fico

Comunicato stampa 

Undo.net

Sugo News

Stepover.org

Virgilio

LeNews

Arte Magazine

Arte.it